LE VERDURE RIPIENE

DB_S&R_verdure_ripiene_001

Questo è un’altro di quei piatti che mi ricorda tanto l’estate, quando l’orto cominciava a regalare zucchine ecco che immancabile arrivava il momento della preparazione delle verdure ripiene. Da piccolina mi divertivo così tanto ad aiutare la nonna a prepararle, era diventato un gioco tra noi due, lei preparava le ” barchette ” ed io, da brava assistente, dovevo riempirle del carico che avrebbero dovuto trasportare nel forno, non sempre però questo carico finiva nella barchetta, il più delle volte naufragava inspiegabilmente nella mia bocca :-)

Preparava queste teglie gigantesche di ripieni che duravano per giorni, passavamo il pomeriggio sedute al grande tavolo a svuotare zucchine, patate, peperoni, cipolle, melanzane e a riempirle con quel bel ripieno saporito. Poi le portava fuori e le cuoceva nel suo grande forno a legna e le lasciava cuocere lentamente di modo che facessero quella bella crosticina croccante. Le lasciava raffreddare sul banco davanti al forno ed io, convinta di non essere vista, arrivavo piano piano e veloce sgraffignavo qualche verdurina, lasciando degli spazi vuoti nella teglia. Mia nonna inveiva parecchio contro quell’uccellino immaginario che arrivava di soppiatto a mangiarsi un ripieno :-)

Le verdure ripiene alla ligure, fanno parte di quei piatti regionali molto antichi, che derivano dalla tradizione contadina, non esiste una vera e propria ricetta originale, poiché ogni famiglia, la rielaborava mettendoci del suo. Questo piatto povero, in origine, prevedeva un ripieno di magro, cioè privo di carne, ma oggi è consuetudine prepararlo anche con della carne tritata, del prosciutto o della mortadella. Quella che vi propongo è la nostra ricetta.

DB_S&R_verdure_ripiene_002

INGREDIENTI PER UNA TEGLIA CAPIENTE:

– 6 zucchine
– 3 cipolle bianche
– 3 peperoni
– 3 patate
– 150 g. di mortadella o prosciutto cotto se preferite verdure più delicate
– 100 g. di parmigiano grattuggiato
– timo
– 2 spicchi d’aglio
– 3 uova
– 1 panino con molta mollica
– latte
– olio d’oliva
– sale e pepe

PREPARAZIONE:

Lessate le verdure in acqua leggermente salata, zucchine e cipolle per pochi minuti, le patate fino a quando non saranno un pò più morbide. Lasciate raffreddare per qualche minuto, poi tagliate le zucchine a metà, scavate delicatamente con un cucchiaino la polpa interna e mettetela in una terrina. Fate la stessa cosa con le patate. Sfogliate le cipolle tagliate a metà, creando delle piccole vaschette e tagliate a listarelle i peperoni. Mettete tutti gli avanzi di verdure nella terrina e cominciate a mescolare aggiungendo le uova, la mortadella tritata finemente, il parmigiano, il trito di timo e aglio se vi piace, aggiustate di sale e pepe ( per velocizzare il passaggio potete mettere tutto nel mixer ).  Aggiungete la mollica di pane, che avrete in precedenza messo ad ammorbidire nel latte, strizzata e sminuzzata ed amalgamate. In una teglia capiente unta d’olio cominciate a disporre le verdure con la concavità rivolta verso l’alto e riempitele col ripieno preparato, c’è chi ama spolverare le verdure con del pangrattato per renderle ancora più croccanti. Infornatele a circa 180° fino a quando la superficie non risulterà bella dorata.

Queste verdure sono ottime appena tiepide o fredde, perfette per un picnic, per un aperitivo in giardino o come piatto unico, magari accompagnate da alcuni pomodori appena raccolti. Non abbiate timore se vi sembra di aver esagerato con le quantità, le verdure ripiene non sono mai abbastanza e il forse il giorno dopo sono ancor più buone!

 

 

 

4 pensieri su “LE VERDURE RIPIENE

  1. Selena

    Le verdure ripiene sono uno di quei piatti che a casa mia non sono mai stati abbandonati con il passare degli anni… un pò la mamma, un pò la nonna, ed ora io!
    Troppo buone! Noi solitamente utilizziamo solo le cipolle e le zucchine… ma quelle con il peperone sono alquanto invitanti! Da provare!!!

    Replica
    1. ALICE - Salvia & Rosmarino Autore articolo

      Selena credimi, se provi i peperoni non li lasci più! Buoni quanto le cipolle, che io adoro!!! Quando li faccio una teglia è solo mix di peperoni e cipolle :-)

      Replica
  2. alessia

    brianzola di nascita, veneta di origini, ligure d’adozione. Trascorro da sempre almeno una settimana di vacanza nella mia casettina nel ponente ligure e amo la sua cucina, così ricca di verdure e erbe aromatiche, semplice e saporita, dalla focaccia alla cima al minestrone, al coniglio alla ligure e queste verdure ripiene che con l’arrivo dell’estate farò sicuramente. Tutto ciò per dirti che hai un blog adorabile! un bacio

    Replica
    1. ALICE - Salvia & Rosmarino Autore articolo

      Alessia ma che belle parole! Grazie :-) La nostra Liguria ti sta già aspettando a braccia aperte!

      Replica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>