29 AGOSTO: BUON COMPLEANNO!

da4f624ad5596bcce0bb3f3922b32d6c

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggi è il mio compleanno; il primo augurio me lo ha dato il sole, è stato meraviglioso vedere quell’ormai sconosciuto raggio scivolare attraverso le persiane e disegnare un grande sorriso sul soffitto della mia camera. Il secondo augurio me lo ha dato Lui, la mia metà della mela e il mio cuore si è riempito. E insomma, è una data importante, certo da non caricare di chissà quali significati ma nemmeno da salutare con indifferenza, in fondo abbiamo tutti bisogno di un momento in più di riflessione e cerchiamo una buona occasione per farlo e quindi perchè non farlo proprio oggi? Ho ripensato ai miei compleanni da piccola, erano sempre una grande festa, festeggiando il 29 agosto ho sempre avuto la fortuna di poterli organizzare in giardino. C’erano sempre così tanti bambini, solo coi cugini si poteva mettere su una squadra di calcio, riserve comprese! Aggiungi poi i compagni di scuola, i ragazzi che venivano a trascorrere le estati ad Ameglia, raggiungere 30, 40 marmocchi era davvero facile. La preparazione del dolce è sempre stata opera di mio nonno Italo, il nonno paterno, che mi preparava questa torta enorme di pan di spagna che andava a cuocere nel forno del panificio tanto era grossa, e la farciva con chili e chili di crema e cioccolato. Da buon cuoco di bordo aveva però il vizio di bagnare questo pan di spagna col suo fedele liquorino rosso, l’archermes e ogni anno cominciava la solita storia, mia nonna Lina cercava sempre di fargli capire che quel colorino che prendeva il pan di spagna era sì tanto bello ma tanto alcolico! Ma niente da fare, per mio nonno quella era la torta, l’aveva sempre fatta durante i suoi 50 anni di navigazione e figurarsi se proprio adesso doveva cambiare modo di preparazione, bambini o meno poco importava, l’archermes doveva esserci! Forse anche per questo i miei compleanni erano sempre una grande festa, la torta finiva sempre e i bambini tornavano a casa tutti un pò ubriachi e le mamme felici 😉

Oggi le feste sono più intime, a volte non ci sono state, ma tutto sommato io i miei compleanni li amo. Li amo perché ogni anno conquistato è una bandierina, un traguardo, altri 365 giorni da riempire di bellezza, successi, ferite, sorrisi, risate e lacrime, dolore, gioia, amicizia, amore, tenerezza, orgoglio, paura, coraggio, sconfitte, soddisfazioni. Amo il mio compleanno perché la vita è un casino, è dura, complicata, difficile a volte, ma è talmente bella e imprevedibile da farti venire sempre voglia e curiosità di scoprire cosa c’è dietro l’angolo domani. Amo il mio compleanno perchè ho sofferto, ho avuto dolori, distacchi e mancanze ma sono una donna fortunata e davvero felice di esserlo. E poi alla fine 3 e 6 non sono proprio dei brutti numeri..

Quest’anno trascorreremo, a loro insaputa, la mia festa in compagnia di una cara coppia di amici, Sarah e Gigi, che ci hanno invitato a pranzo domani ed io mi sono regalata una torta, fatta da una bravissima cake designer, la mia cara amica Melissa, di cui forse avrete già sentito parlare. Mel ha aperto la sua bakery, Le Cupcakes di Melissa, tre anni fa a Sarzana, in provincia di La Spezia e le sue torte sono davvero appaganti per la gola ma soprattutto sono una dolce carezza per l’anima, Melissa ha preparato per me la sua meravigliosa Elisabeth I,  mini cake che celebra le grandi donne del presente e del passato, ve la mostro in tutto il suo splendore:

IMG_6415

Quindi che comincino i festeggiamenti e come disse un giorno Anna Magnani al suo truccatore: ” Lasciami tutte le rughe , non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire “.

2 pensieri su “29 AGOSTO: BUON COMPLEANNO!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>