Salvia & Rosmarino | Tarte Tatin Cipolle Rosse
1297
post-template-default,single,single-post,postid-1297,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Tarte Tatin Cipolle Rosse

Da piccola mi divertivo ad abbinare i cibi alle persone; si dice che siamo quello che mangiamo e questo giochino rappresenta perfettamente il concetto.

Mia nonna era una fetta di pane caldo, appagante, profumata e invitante, mio nonno invece era l’affettato pronto per accompagnare quella fetta di pane.
Mio padre una torta golosa, che desideravi tanto e avresti voluto mangiare tutti i giorni ma che non potevi sempre avere. Mia madre un carciofo, da maneggiare con cura, aspro al gusto e pieno di spine al tatto. Gli amici le caramelle nascoste nella tasca del grembiule, pronte da scartare quando avevo voglia di zucchero! Ed io? Faticavo ad abbinarmi ad un cibo, a volte ero un piatto di pasta, altre dei biscotti con la marmellata. Oggi ho capito a cosa assomiglio, mi sento una cipolla. Una cipolla con tanti strati, che come le esperienze, si depositano, stratificandosi, a formare la mia anima. E se ho voglia le posso sfogliare rivivendo i momenti che ho vissuto. Ogni strato è necessario per formare l’altro. E strato dopo strato arrivi a un cuore morbido e dolce.
E per farmi un regalo mi sono cucinata una Tarte Tatin di cipolle rosse!

Ingredienti per una teglia da 28 cm:

Per la pasta brisé
300 g di farina integrale o di farro
150 g di burro freddo
acqua fredda q.b.
un pizzico di sale

Per la farcitura
3/4 cipolle rosse grandi
80 g di zucchero di canna
40 g di burro
4 cucchiai di aceto balsamico
rosmarino
sale

Preparate la pasta brisé e lasciatela riposare in frigorifero almeno mezz’ora. Sbucciate e lavate le cipolle, tagliatele a fette spesse. Fate sciogliere lo zucchero di canna direttamente in teglia su fuoco dolce, quando sarà sciolto aggiungete il burro, una presa di sale e l’aceto balsamico. Mescolate bene. Spostate la teglia dal fuoco, aggiungete qualche rametto di rosmarino, le cipolle disposte a raggiera e ricoprite con la pasta brisé tirata sottile. Cuocete in forno a 180° per 40 minuti circa. A cottura ultimata capovolgete la tarte tatin su un piatto da portata.

Ora sono proprio curiosa di sapere a quale cibo vi sentite affini!

Alice Lombardi

2 Comments
  • lucia arlandini

    21 novembre 2016 at 07:52 Rispondi

    adoro le cipolle e questa torta non fa che crescere la voglia di mangiarla anche a colazione

    • ALICE - Salvia & Rosmarino

      22 novembre 2016 at 12:30 Rispondi

      Lucia! La cipolla, secondo me è anche uno dei cibi più versatili, la amo alla follia!

Post a Comment